Blog

Differenze tra abito da sposa pret a porter, su misura, e sartoriale.

Hai comunicato a tutti che ti sposerai, l’entusiasmo intorno a te è esploso;

le tue amiche hanno iniziato a raccontarti la loro esperienza nella scelta dell’abito, della location, del fotografo…. tutte sono ansiose di consigliarti. 

Non ne sai ancora molto, ma conoscendoti sai che la scelta del tuo abito da sposa ti darà problemi!!

Una volta bastava scegliere la sarta che ti consigliava la mamma o l’amica , mentre oggi ti devi districare tra infinite possibilità e tipologie di abiti diverse.

Infatti la miriade di alternative rende spesso la scelta dell’abito da sposa piuttosto difficile soprattutto se non si conoscono le DIFFERENZE  tra le varie possibilità.

Non sto parlando di modelli e stili, ma di come vengono confezionati

Non è semplice all’inizio capire le differenze , perché tutto si muove sui social sulle immagini sui brand sui testimonial , e non puoi sapere che tipo di abito è quello  fotografato su una modella o influencer.

Il problema è che nessuno fino ad adesso ti ha spiegato che esistono 3 diverse categorie di abito da sposa e che sono tutte alla tua portata

Più comodo far quasi credere che esista solo il pret a porter e che il sartoriale e su misura sia solo per vip e principesse

Conoscere le 3 tipologie di abiti da sposa ti aiuterà a scegliere in maniera consapevole e senza doverti adattare a quello che impongono gli altri.

Quindi ecco una piccola guida sulle differenze tra  le  3 categorie  di abito da sposa.

pret a porter (industriale), su misura  e sartoriale 

Gli abiti pret-a-porter, in taglia

Gli abiti prêt-à-porter sono quelli prodotti in serie realizzati seguendo una modellistica generica e prestabilita suddivisa in base a taglie standard,

sono confezionati con le macchine industriali e ogni modello è realizzato in migliaia di esemplari, commercializzato un po’ ovunque. 

questi abiti possono essere realizzati in italia ma per  la maggior parte sono prodotti in paesi dove la produzione e i costi delle materie prime sono più bassi,

Possono essere economici, ma anche costosi in base ai materiali utilizzati ma soprattutto in base al marchio (vedi anche articolo quanto costa un abito da sposa)

Ogni produttore e ogni nazione ha inoltre un suo sistema di misurazione e di identificazione delle taglie diverso;

questo comporta una difficoltà ulteriore nella scelta della taglia giusta.

Essendo realizzato in taglie standardizzate, non può essere  adatto a tutti i tipi di fisico e dovrà essere aggiustato sulla fisicità della sposa, quindi dovrai tenere conto oltre al costo dell’abito

anche delle riparazioni che lo renderanno adatto al tuo fisico.

L’abito realizzato in serie non può essere personalizzato e  lo stile è stabilito dallo stilista del brand; per alcune spose potrebbe significare

adattarsi allo stile del brand e mesi dopo la scelta dell’abito al momento di indossarlo non sentirsi più a proprio agio .

 

Se vuoi evitare questi problemi esistono le altre due tipologie: l’abito Su misura e quello Sartoriale

sono spesso confuse e meritano di essere spiegate. 

L’abito Su Misura 

Gli abiti  su misura sono realizzati, ex novo,  seguendo le misure specifiche della sposa su un modello di collezione dell’atelier.

Ma come funziona ?

La sposa provando gli abiti della collezione esposta in atelier potrebbe innamorarsi di un modello e decidere di farlo realizzare su misura; scegliere  il tessuto e il pizzo tra quelli proposti

dalla stilista che meglio si adattano al tipo di modello e alcuni particolari tra cui scollature, cinture lunghezza strascico  e molti altri dettagli che andranno a personalizzare il suo abito

rendendolo più vicino al suo modo di essere.

Perché è possibile che la sposa voglia lo stesso modello con qualche variante per valorizzare al meglio il suo fisico e far emergere la sua personalità

a questo punto la sarta prenderà le  misure della sposa per iniziare a realizzare l’abito .

Il vantaggio principale dell’abito fatto su misura è quello di adattarsi perfettamente al corpo della sposa valorizzando i punti che lei vuole evidenziare.

Abito da sposa Su Misura

L’abito sartoriale

Indossare un abito da sposa sartoriale è un’esperienza unica che ogni sposa dovrebbe provare, non un semplice vestito, ma qualcosa  di pensato e realizzato solo per te in ogni dettaglio.

Attenzione non tutti sono in grado di realizzare abiti sartoriali 

Se vuoi scegliere un abito di questo tipo devi sicuramente rivolgerti a un atelier sartoriale e che già realizza ogni stagione la propria collezione artigianale e abiti su misura per le sue clienti.

infatti per farsi realizzare un abito sartoriale è molto importante avere la possibilità di provare diverse linee e modelli con cui capire cosa desideri e vorresti farti fare. 

l’abito sartoriale  prende forma solo dopo un colloquio attento della stilista  con la sposa 

Come già detto è un abito studiato e disegnato per la Sposa, è un abito unico ed esclusivo, in cui tutto dal tessuto al modello, tutto è scelto dalla sposa, con la guida della stilista e della sarta.

Quindi da un lato la sposa avrà il supporto stilistico e creativo  della stilista dall’altro quello tecnico della sarta. 

abito da sposa sartoriale

L’abito da sposa sarà il risultato di ciò che sarà emerso dalla conoscenza della sposa, il suo stile, il suo modo di vivere, come vuole sentirsi con il suo abito cosa vuole comunicare, la location in cui festeggerà, che cosa le piace …

Sì sono tante informazioni è vero !!! 

Ma più la sposa sarà sincera e più l’abito la farà sentire a suo agio come una seconda pelle

Solo una sarta esperta lavora a questo tipo di abito ed è capace di tradurre in realtà ciò che la stilista ha disegnato.

Realizzare l’abito da sposa sartoriale richiede anche 4 prove durante le quali verranno prima prese le misure della sposa e poi di volta in volta l’abito verrà modificato fino ad ottenere la vestibilità desiderata  

uno dei vantaggi di realizzare un abito sartoriale è che permette di nascondere eventuali imperfezioni o difetti fisici.  e se durante questo periodo tra la definizione dell’abito e il matrimonio ci fossero cambiamenti di taglia, non ci sarebbe nessun problema basterà avvertire prontamente la sartoria per decidere come procedere.

sono 3 tipologie diverse di abito che hanno clienti diverse per questo è importante conoscerle per non perdere tempo inutilmente, provando abiti che non sono giusti per te

una volta capita la differenza avrai la consapevolezza e la sicurezza di fare la scelta migliore per te ,senza dover sottostare alle imposizioni commerciali

 

Se l’articolo ti è piaciuto e vuoi sapere come procedere nella ricerca del tuo abito da sposa potrebbe interessarti anche l’articolo

Dove comprare il tuo abito da sposa negozio monomarca, multimarca o atelier sartoriale

Leggi articolo

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.